thumbnail Ciao,

I nerazzurri, perso Paulinho, fresco di rinnovo con il Corintihians, puntano il portoghese per la mediana. Intanto per Lucas si fa sempre più difficile, forte la concorrenza.

Dal Brasile non arrivano certo buone notizie per il mercato nerazzurro, dal rinnovo di Paulinho con il Corinthians all'altissimo prezzo fissato dal San Paolo per la stellina Lucas, inseguita peraltro da mezza Europa, c'è davvero poco di che stare allegri in casa Inter.

La società paulista avrebbe in realtà fissato a trenta milioni il prezzo del cartellino dell'esterno verdeoro, cifra però con la quale si potrebbe rilevare solamente l'80% del cartellino in mano al San Paolo. Sarebbe poi necessario, come riportato dalla 'Gazzetta dello Sport', aggiungerne almeno altri otto per il restante 20%, in mano allo stesso calciatore.

Impossibile concludere un'operazione così onerosa senza richiedere un pesante aiuto economico dalla Pirelli, da aggiungere al tesoretto che si proverà e ricavare con qualche cessione, prime tra tutte quelle di Pazzini e soprattuto Sneijder.

Già, perchè ormai di incedibili all'Inter non ne esistono più e di fronte ad un'ultra milionaria offerta dalla Russia il fantasista olandese potrebbe anche partire, lasciando spazio proprio a Lucas,  nuovo pallino di Moratti.

Intanto, dopo lo stop all'operazione Paulinho, i nerazzurri si trovano con un improvviso buco da colmare a centrocampo, ecco allora l'idea Fernando che, insieme a Mudingay, andrebbe a formare una cerniera tutta muscoli e grinta nella mediana interista.

Il problema è però, come riportato da 'Tuttosport', l'alto costo del cartellino del centrocampista portoghese, vicino ai venti milioni. Branca starebbe pensando però di replicare l'operazione Guarin, prelevando il giocatore in prestito oneroso con diritto di riscatto. Più difficile che nell'affare possa rientrare anche Ricky Alvarez, espressamente richiesto dal Porto già qualche mese fa.

Infine si avvicina sempre di più Kolarov, per cui la Juventus si sarebbe tirata indietro, avendo deciso di puntare decisa su Armero per il proprio out mancino.

Sullo stesso argomento