thumbnail Ciao,

Momento d'attesa per la società bianconera che deve valutare la strategia da seguire: il montenegrino è uno dei primi nomi sulla lista ma la Fiorentina chiede 30 milioni.

Tutto fermo in attesa di una mossa, da una parte o dall'altra: per la Juventus il discorso top player è attualmente in standby, visto che la dirigenza bianconera deve valutare il da farsi, a causa dei tanti ostacoli incontrati finora nella caccia all'uomo dei sogni.

Il nome più in voga degli ultimi giorni è quello di Stevan Jovetic, ma anche sul campione montenegrino della Fiorentina c'è più di un paletto da aggirare. La Fiorentina ha stabilito la linea da seguire nell'eventuale trattativa: Della Valle, come riportato da 'Tuttosport', ha fatto sapere ai suoi dirigenti che il prezzo del giovane asso viola è di 30 milioni cash, non trattabili, e anche in caso di offerta soddisfacente vuole essere lui a valutare per ultimo l'affare.

Il presidente del club gigliato non è convinto della cessione di Jo-Jo, unico grande campione rimasto a Firenze, soprattutto all'odiata Signora, e anche la tifoseria mercoledì sera ha manifestato la sua rabbia per i rumors legati alla partenza del montenegrino con direzione Torino. Della Valle vorrebbe rinforzare e non indebolire la rosa e per questo ha deciso di mettere a disposizione un nuovo tesoretto, che verrà integrato con i soldi ricavati dalla cessione di Behrami, unico sacrificio previsto per questa sessione di mercato.

Madama continua a monitorare con attenzione anche la situazione legata a Giampaolo Pazzini, che vive ormai da separato in casa all'Inter. Il 'Pazzo' piace molto soprattutto a Marotta, che lo ha portato alla Sampdoria e che ora spera di riabbracciarlo anche in bianconero.

Sull'attaccante però c'è da registrare l'inserimento del Werder Brema, pronto ad offrire all'Inter una soluzione interessante: prestito con diritto di riscatto fissato a 12 milioni di euro. Pazzini preferirebbe però restare in Italia ed è per questo che la Juve resta in vantaggio, anche se le parti sono ferme alla proposta di scambio con Krasic che non sembra far vacillare l'Inter.

Sullo stesso argomento