thumbnail Ciao,

Significativo il pensiero del direttore tecnico nerazzurro Marco Branca a riguardo: "Mai ricevuto offerte o chiamate dai russi per Wes".

Voci dalla Russia che trovano poca conferma. Anzi, nessuna conferma. La trattatativa che dovrebbe portare Wesley Sneijder nell'Est Europa, all'Anzhi, è ancora una volta smentita dai dirigenti coinvolti in tale sussurio di mercato.

L'olandese è in vacanza, il club di Sami Eto'o è in ritiro in Austria: nessuna delle due parti pensa a tale trasferimento. Così sembra, visto che sia l'agente del giocatore, sia Marco Branca, non aprono per nulla alla trattativa.

Comincia proprio il procuratore dell'ex Real Madrid Soren Lerby ad evidenziare che si tratta solamente di "voci, non è vero niente, tra Wesley e l'Anzhi non c'è nulla". Una frase, seppur corta e veloce, significativa pronunciata ai media russi.

Così come è significativo il pensiero del direttore tecnico nerazzurro a riguardo: "Mai ricevuto offerte o chiamate dai russi per Wes" ha riferito l'uomo mercato dell'Inter a 'Gazzetta.it. Il tormentone olandese, comunque, continuerà fino alla fine di agosto.

Sullo stesso argomento