thumbnail Ciao,

Il 28enne attaccante peruviano lascia l'Amburgo per accasarsi al Corinthians. Il giocatore era anche sul taccuino di Bigon, per il Napoli sfuma quindi un obiettivo di mercato

Paolo Guerrero torna in Sudamerica per vestire la maglia del Corinthians, il 28enne attaccante di nazionalità peruviana lascia la Germania dopo ben dieci anni, nel 2002 era infatti stato acquistato dal Bayern Monaco il quale club lo aveva fatto militare due anni nelle giovanili prima di lanciarlo nella prima squadra durante la stagione 2004-05. Con la maglia dei bavaresi ha giocato sino al 2006 prima di trasferirsi ad Amburgo, sei stagioni con la maglia di questo club con 120 presenze e 32 gol.

Guerrero lascia la Germania quindi, con il bottino complessivo di 213 presenze tra Bayern e Amburgo, e 87 gol messi a segno. Il direttore sportivo della società di Carl-Edgar Jarchow, ossia Frank Arnesen, ha voluto dare il saluto finale al campione peruviano: "sia noi che il Corinthians abbiamo preso l'accordo sul trasferimento del giocatore nel campionato brasiliano, a Guerrero auguriamo il meglio perchè lo merita, per lui è certamente una grandissima occasione". La punta è attesa a San Paolo per le visite mediche.

Guerrero con il Corinthians a Dicembre avrà anche la grande opportunità di giocare il Mondiale Per Club nel quale, a meno di sorprese clamorose, vedi edizione 2010 quando l'Inter in Finale andò a sfidare i modesti avversari del Mazembe, affronterà in finalissima il Chelsea del nostro Roberto Di Matteo. E a proposito di Italia, il trasferimento di Guerrero al Corinthians non è stato preso sicuramente bene da Bigon a Napoli: l'attaccante peruviano era infatti uno degli obiettivi per rinforzare la squadra di Mazzarri.

Sullo stesso argomento