thumbnail Ciao,

Il tecnico del City, che in Russia davano come prossimo commissario tecnico della nazionale, ha firmato il prolungamento di contratto con la squadra inglese.

Non c'è la Russia nel futuro del tecnico italiano Roberto Mancini. A far terminare le indiscrezioni che volevano lo jesino sulla panchina della nazionale russa in via ufficiale è stato il Manchester City, che ha fatto firmare a Mancini il rinnovo di contratto fino al 2017.

Ecco le parole di Mancini, raccolte dal sito dei Citizens: "Sono molto contento di poter concentrare i miei sforzi per il City per i prossimi cinque anni. Dopo il nostro recente successo c'è la possibilità di costruire qualcosa di ancora più grande per il futuro".

Mancini ha poi aggiunto: "Tutto al Manchester City è fantastico. Il club, i proprietari, la squadra, lo staff che lavora con me ogni giorno. Ripeto, sono molto eccitato e molto contento all'idea di poter continuare a lavorare qui ancora per tanto tempo".

Ha parlato anche John MacBeath, direttore esecutivo ad interim del club: "Roberto ha saputo dimostrare le sue grandi capacità come allenatore in Europa nel corso degli anni ed anche qui vincendo prima la Fa Cup e dopo la Premier League".

Dopo la Premier, l'obiettivo è la Champions: "Questo rinnovo di contratto è stato posto in essere per permettere a Roberto non solamente di poter difendere il titolo in Premier League, ma anche per poter porre le basi per fare sì che il club possa raccogliere onorificenze anche in ambito europeo". La nuova sfida di Mancio è appena iniziata.

Sullo stesso argomento