thumbnail Ciao,

L'ex agente del 'Divin Codino', nello sponsorizzarlo per la panchina del Modena, apre prospettive gloriose per la sua nuova carriera: "Lo vedo come possibile nuovo Guardiola".

Roberto Baggio ha appena conseguito il patentino da tecnico, ma su di lui fioccano già ipotesi di ogni genere. La pista più accreditata porterebbe l'ex 'Divin Codino' sulla panchina del Modena, club che avrebbe offerto all'ex fantasista il ruolo di allenatore per la stagione che va ad iniziare.

Antonio Caliendo, ex agente di Baggio e consulente della società emiliana, intervenuto ai microfoni di 'Sky Sport', spera nell'approdo dell'ex numero dieci sulla panchina gialloblù: "Modena al momento può rappresentare un grande trampolino di lancio per la sua carriera, oltre a dare uno slancio alle popolazioni colpite dal terremoto in questi ultimi mesi. Roberto Baggio è un uomo dotato di grande sensibilità, la trattativa potrebbe iniziare".

Quindi traccia le linee di quella che, a suo dire, si prospetta come un carriera da tecnico di altissimo livello: "La carriera di Roberto Baggio la vedo proiettata sulle grandi squadre - ha spiegato Caliendo - lui potrebbe fare una carriera simile a Guardiola a mio avviso".

Infine si passa a parlare di Boghossian, altro nome caldo per la panchina emiliana: "Sono molto affezionato a lui, essendo stato il suo agente. E' stato secondo di Blanc con la Nazionale francese. Ha sempre ottenuto grande stima ovunque ha giocato, potrebbe essere un'idea, ma sono abituato a fare una cosa per volta". Insomma, Baggio è la prima scelta, poi si vedrà.

Sullo stesso argomento