thumbnail Ciao,

Il club nerazzurro sta per chiudere due operazioni con cui metterà a posto mezza difesa titolare, per entrambi mancano solo le firme. Intanto arriva un altro tassello in mediana.

Mai come stavolta l'espressione "scatenata" calza a pennello alla massiccia campagna condotta nella mattinata di oggi dall'Inter. Dopo aver chiuso ieri sera per Samir Handanovic con l'Udinese e stamane col Palermo per Matias Silvestre, il club nerazzurro ha appena fatto salire i due giocatori sulla medesima autovettura per sottoporli alle rituali visite mediche sui seguirà la firma sul contratto.

Due operazioni importanti - anche dal punto di vista economico - quelle portate a termine dal club nerazzurro, che così ha messo a posto due tasselli della propria difesa titolare per la prossima stagione.

Ma non è finita qua, visto che Branca ha piazzato un altro colpo relativamente stavolta al centrocampo, mettendo a disposizione di Stramaccioni un rincalzo di assoluta affidabilità e rendimento come Gaby Mundingayi.

Il 30enne mediano belga di origini congolesi è stato prelevato dal Bologna a condizioni favorevoli (si parla di 2 milioni, abbattibili ulteriormente con l'inserimento di contropartite), visto il suo contratto in scadenza nel 2013. La conferma dell'operazione arriva dalle parole dell'agente del giocatore, riportate da 'Fcinter1908.it'.

"Merita questo trasferimento, ha lavorato duramente per questo - spiega il procuratore - E' tutto fatto, firmerà un contratto di due o tre anni. Gaby è ovviamente molto felice. Solo in Belgio Mudingayi è stato sottostimato. Chissà che questo trasferimento non possa riaprirgli le porte della nazionale".

Sullo stesso argomento