thumbnail Ciao,

Il noto procuratore nonchè figlio dell'ex commissario tecnico azzurro Marcello Lippi, ha parlato di alcuni giocatori accostati al Napoli in questo momento, ma anche nel passato.

Davide Lippi, figlio di Marcello ex commissario tecnico della nostra nazionale, e noto procuratore italiano, ha parlato oggi a 'Radio Gol', lo ha fatto intervenendo a ruota libera su argomenti riguardanti il calciomercato Napoli e in particolare di due giocatori accostati alla squadra azzurra. Uno è Giorgio Chiellini mentre l'altro Lamela, quest'ultimo vicino alla compagine di Walter Mazzarri nella recente estate prima che il giocatore venisse, come tutti sappiamo, acquistato dalla Roma.

'Credo che il Napoli abbia poco da migliorarsi, la squadra è forte, anche se poi i primi di Agosto inevitabilmente vedremo delle belle possiiblità perchè chi è scontento della squadra nella quale gioca, lo farà capire e chiederà l'ok alla cessione, comunque in questo momento credo che la volontà di risparmiare vada per la maggiore considerata la crisi e gli ingaggi troppo alti che devono essere assolutamente diminuiti!". Poi si discute di un giocatore da poco laureatosi vice campione d'Europa ma anche campione d'Italia con le maglie della nazionale azzurra e della Juventus.

Si parla naturalmente, di Giorgio Chiellini: "Credo che questo giocatore per Walter Mazzarri resterà a lungo solo un bel sogno in quanto Giorgio è un giocatore che fa parte del progetto Juve e credo che possa diventare una colonna di questa squadra". Infine uno scoop che ha quasi del clamoroso sul fantasista argentino Erik Lamela che ha iniziato la sua seconda stagione alla Roma proprio nella giornata di ieri: "Prima che venisse preso dal club capitolino, Erik è stato vicinissimo agli azzurri, poi non s'è fatto più nulla come tutti sanno".

Sullo stesso argomento