thumbnail Ciao,

Il tecnico francese lascerà il Marsiglia, ma per lui potrebbero aprirsi le porte della Nazionale Bleu. Dopo Pochettino e Benitez, sarebbe il terzo no importante dall'estero.

Il mistero relativo alla panchina della Sampdoria continua. Ormai non è un segreto, infatti, che a Corte Lambruschini non siano molto convinti di affidare la guida della squadra tornata prontamente in Serie A a chi ce l'ha ricondotta, ovvero Beppe Iachini, che non ha nascosto negli ultimi giorni la sua delusione per la vicenda.

Il club blucerchiato ha finora sondato diverse piste di alto profilo, tutte dirette a nomi di 'big' stranieri, ma non è ancora riuscita ad ottenere l'assenso a sposare i propri programmi. 'TuttoSport' sottolinea come - qualora anche Didier Deschamps, allettato dalla prospettiva di sostituire Laurent Blanc sulla panchina della Francia dopo aver lasciato il Marsiglia, dica di no al Doria - si tratterebbe del terzo rifiuto dopo quelli di Pochettino e Benitez.

A quel punto, oltre a Iachini tenuto a bagnomaria, resterebbero in corsa due nomi: Marco Giampaolo, messo in pole dal quotidiano torinese ma con la 'scimmia' in spalla degli esoneri nelle ultime tre stagioni ovunque abbia allenato, e soprattutto Ciro Ferrara, che sta facendo benissimo alla guida dell'Under 21 e che la 'Gazzetta dello Sport' pone come alternativa più credibile a Deschamps.

Sullo stesso argomento