thumbnail Ciao,

L'argentino continua a strizzare l'occhio ai partenopei, mentre Tatarusanu è in pole per sostituire il partente Rosati. E il duo Zapata-Cissokho spinge per diventare azzurro...

Il flirt tra Maxi Lopez e il Napoli continua. L'ultima novità vede il suo agente, Andrea D'Amico, riportare il pensiero del bomber: "A chi non piacerebbe andare a Napoli? Per gli argentini poi... Aspettiamo e vediamo cosa succede", parole inequivocabili riprese dal 'Corriere dello Sport' e che aumentano le possibilità di una trattativa in discesa.

Premier League e Liga attirano, ma il richiamo del San Paolo è troppo forte per dire di 'no'. E come se non bastasse, a intrigare la punta del Catania c'è anche la vetrina dell'Europa League che giocata a Fuorigrotta ha il sapore della Champions.  Bisogna stabilire quanto chiedono gli etnei per la sua cessione e quanto pretende il calciatore di ingaggio, ma la sua volontà potrebbe agevolare il da farsi.

Intanto, il Napoli deve sciogliere anche il nodo relativo al ruolo di 'vice' De Sanctis. Con Rosati sempre più vicino all'addio (può rientrare nell'operazione Gamberini con la Fiorentina), il nuovo 'dodicesimo' potrebbe arrivare dalla Romania: Ciprian Tatarusanu, 26enne portiere della Steaua Bucarest e già avversario di Cavani e compagni in Europa League, sarebbe infatti finito nel mirino del ds Bigon. Ma sul numero uno, hanno messo gli occhi anche Lazio e Fiorentina.

E sempre sul fronte estero, c'è da registrare un chiaro segnale da parte di due obiettivi azzurri per difesa e fasce: Zapata e Cissokho, tramite i propri agenti, starebbero premendo nei confronti dei rispettivi club (Villarreal e Lione) affinchè accettino le offerte del club partenopeo.

Sullo stesso argomento