thumbnail Ciao,

Per Diamanti, a metà tra Bologna e Brescia, si potrebbe andare alle buste, mentre Palermo e Inter si apprestano a rinnovare la comproprietà di Viviano, che piace alla Fiorentina.

E' il giorno delle comproprietà. C'è tempo fino alle 19 per trovare un'intesa, altrimenti si andrà alle buste, che verranno aperte domattina alle 11. Situazioni caldissime, quelle riguardanti Mattia Destro e Fabio Borini; per il primo, visto che, con il riscatto della metà da parte del Siena, è nata una 'nuova' comproprietà, si potrebbe rinviare tutto alla prossima estate, mentre il secondo - corteggiato dal Liverpool - aspetta con ansia di diventare interamente di un club.

Tra i nomi più in vista, Alessandro Diamanti ed Emiliano Viviano. Il destino del fantasista, a metà tra Bologna e Brescia, si deciderà quasi sicuramente con l'apertura della fatidica busta. Per il portiere, invece, si va verso il rinnovo della comproprietà tra Palermo ed Inter. Su di lui ci sono Fiorentina e Tottenham, per cui tutto può succedere. Tra gli attaccanti, aspetta di conoscere il proprio futuro Andrea Caracciolo, conteso tra Genoa e Brescia.

Molto attiva l'Inter, che ha rinnovato con il Parma la comproprietà di Nwankwo - che andrà in prestito al Padova - con il Cesena quella di Caldirola e con il Torino quella di Stevanovic.

I granata potrebbero tenersi Antenucci - a metà con il Catania - che verrebbe riscattato per 1,2 milioni. Il Palermo si è già accordato con il Novara per Ujkani e Morganella, mentre per D'Agostino (Siena-Udinese) e Mannini (Siena-Napoli) si va verso il rinnovo. Rischio buste, infine, per Lazzari (Fiorentina-Cagliari) e lo svedese Ekdal (Juve-Cagliari). Kharja dovrebbe rimanere a Firenze, Foggia verrà riscattato dalla Lazio.

Sullo stesso argomento