thumbnail Ciao,

La vicenda scommesse ha bloccato il riscatto del brasiliano da parte del Galatasaray che piace ai tedeschi, ma dalla Germania trapela che il suo nome non è in cima alla lista.

La Juventus si accinge a iniziare l'operazione 'sfoltimento'. Krasic, Elia, Pazienza e Felipe Melo rappresentano alcune delle pedine su cui puntare per ottenere un tesoretto da reinvestire sul mercato. 'Tuttosport' parla di 35 milioni come cifra messa in preventivo dai bianconeri con le cessioni di chi non rientra nei piani di Conte.

Krasic piace in Premier (West Ham e Liverpool), oltre che al Marsiglia e per 7,5 milioni può partire; su Elia è piombato lo Schalke 04; Pazienza interessa a Wolsfburg, Malaga e Atalanta, mentre Ziegler è vicino a diventare tutto del Fenerbahce. Per il resto, la Juve dovrà piazzare anche i vari Martinez (a Pescara nell'affare Verratti?), Motta, Ekdal e Giandonato. Il tutto, come detto, dovrà portare in cassa circa 35 milioni.

Tra i sicuri partenti, c'è anche Felipe Melo. Sul brasiliano, sempre secondo il quotidiano torinese, è piombato il Bayern Monaco, a caccia di volti nuovi per il centrocampo. La vicenda scommesse che sta interessando il Galatasaray ha bloccato l'operazione riscatto del club turco fissata a 13 milioni e per questo i tedeschi avrebbero messo gli occhi sul 'verdeoro'.

Ma stando alle indiscrezioni raccolte da 'Goal.com Germania', in patria i rumors su Melo non trovano conferma. L'ex viola occupa un ruolo in cui i bavaresi sono scoperti, ma il nome del 'carioca' non pare essere in cima alla lista degli obiettivi del Bayern per rinforzare la mediana.

Sullo stesso argomento