thumbnail Ciao,

Isla ha iniziato l'inter delle visite alla Clinica Fornaca di Sessant, dove ieri il ghanese ha svolto i primi esami. Le firme slittano alla prossima settimana.

Ieri è stato il turno di Kwadwo Asamoah, oggi è la volta di Mauricio Isla: l centrocampista cileno è arrivato questa mattina a Torino e si è recato presso la Clinica Fornaca di Sessant per cominciare le visite mediche di rito prima del trasferimento alla Juventus.

Con lui anche il mediano ghanese, compagno ad Udine e spalla anche in questa nuova avventura. Isla seguirà lo stesso iter di Asamoah e proseguità gli accertamenti presso l’Istituto di Medicina dello Sport di Torino. La firma dei contratti slitterà alla prossima settimana causa impegni di mercato che hanno tenuto Marotta bloccato a Milano.

La Juventus è riuscita a strappare all'Udinese uno sconticino nel maxi affare: ai friulani andaranno 14 milioni di euro per le comproprietà dei due centrocampisti, mentre altri 14 sono stati pattuiti per la prossima estate.

Nella nuova formula trovata dai due club, passati dai 30 milioni concordati inizialmente ai 28 finali, pesa anche la comproprietà di Pasquato, che diventa per metà dell'Udinese, pur finendo, salvo ribaltoni dell'utim'ora, in prestito al Bologna per quest'anno.

Sullo stesso argomento