thumbnail Ciao,

Nelle ultime ore, direttamente da Mosca sponda Spartak, sarebbe giunta un'offerta di 12 milioni di euro al Cagliari per il centrale Astori. Cellino ha detto no, assalto respinto

Mamma li russi. Quella arrivata da Mosca, sponda Spartak, fino a Cagliari, è una di quelle offerte su cui riflettere. La società moscovita avrebbe infatti avanzato una proposta ufficiale per assicurarsi le prestazioni del giovane centrale della formazione isolana, Davide Astori. Il patro rossoblù Cellino però avrebbe declinato immediatamente l'offerta, ritenendo assolutamente incedibile il giocatore.

Secondo quanto riportato da 'Sky Sport' lo Spartak avrebbe messo sul piatto qualcosa come 12 milioni di euro, cifra sicuramente considerevole ma che, a quanto pare, non ha neppure fatto tentennare il Cagliari, lestissimo a rispedire al mittente la pur generosa proposta.

Resta da sottolineare come proprio oggi, all'hotel Hilton di Milano, il ds rossoblù Marroccu avesse incontrato gli agenti di Astori, Vigorelli e Contratto. Non è dunque da escludere che dietro il niet di Cellino allo Spartak si nasconda la volotnà, neppure tanto celata, del ragazzo di lasciare la Sardegna solo per un top club italiano. Da mesi ormai il centrale, prodotto del vivaio del Milan, è seguito con attenzione dai più grandi club di serie A, Juventus in testa, con la Roma in seconda linea.

Sullo stesso argomento