thumbnail Ciao,

Il direttore generale del club parigino mette definitivamente a tacere le voci di un interesse del Psg per Ibra e rivela: "Cerchiamo una punta, ma non abbiamo pensato a Zlatan".

Dopo il secco no di Zlatan Ibrahimovic all'ipotesi di trasferirsi sugli Champs-Elysées, arrivano conferme da Parigi sul definitivo tramonto di ogni trattativa con il Milan, ammesso che una trattativa sia mai stata realmente imbastita. Il direttore generale del Paris Saint-Germain, Jean Claude Blanc,  ha infatti seccamente smentito di aver pensato ad Ibra come rinforzo per l'attacco da mettere a disposizione di Carlo Ancelotti nella prossima stagione.

Blanc, ai microfoni di 'RMC', ha confessato di essere alla ricerca di un pesante innesto per il reparto avanzato della squadra francese ma ha voluto porre fine alle voci che il nuovo arrivo possa essere l'attaccante rossonero: "Non abbiamo fatto offerte per Ibra - ha detto Blanc - Cerchiamo un attaccante, questo sì, siamo su più piste. Ma Zlatan non fa parte della lista di obiettivi che abbiamo stilato negli ultimi giorni".

Probabile in realtà che il Psg abbia tentanto un abboccamento con il fuoriclasse svedese ma, percependo lo scarso entusiasmo di Ibra verso l'opzione francese e considerando l'età del giocatore e il pesantissimo ingaggio, sommato al costo del cartellino, abbia deciso di dirottare altrove le sue attenzioni. Non è da escludere ad esempio un pesante rilancio di Blanc e Leonardo sul fronte Higuain, argentino in forza al Real Madrid e voglioso di cambiare aria per trovare maggior spazio rispetto a quello concessogli quest'anno da Mourinho.

Sullo stesso argomento