thumbnail Ciao,

Le agevolazioni chieste dal dg sul pagamento dei 29 milioni non sono andate giù al patron, per Jo-Jo pronti 18 milioni, Insigne in prestito e uno tra Cigarini, Rosati o Dossena.

Frenata nella trattativa tra Napoli e Paris Saint-Germain per la cessione di Ezequiel Lavezzi. Il motivo è da ricercarsi nelle richieste avanzate dal dg francese Jean-Claude Blanc, tese a ottenere agevolazioni dal patron azzurro sul pagamento dei 29 milioni pattuiti oltre all'incasso di due amichevoli in favore dei partenopei.

Mossa, questa, che come rivela la 'Gazzetta dello Sport' non è affatto piaciuta al presidente Aurelio De Laurentiis tanto da spingerlo a dettare una condizione ben precisa: DeLa discuterà l'affare solo con il proprietario del Psg, lo sceicco Al Khelaifi. Intoppo che non dovrebbe comunque pregiudicare la riuscita della trattativa.

Nel frattempo, il Napoli continua la caccia all'erede del 'Pocho'. L'obiettivo numero uno, ormai, è Stevan Jovetic. Nell'infinito 'tira e molla' tra domanda e offerta, il 'Corriere del Mezzogiorno' rende nota l'ultima proposta avanzata dagli azzurri alla Fiorentina: 18 milioni, il prestito di Insigne e un calciatore a scelta tra Cigarini, Rosati e Dossena. E sempre dai toscani il club partenopeo avrebbe messo nel mirino per la difesa Alessandro Gamberini.

Infine 'Tuttosport' rivela un aneddoto relativo al riscatto di Goran Pandev, ufficializzato ieri, per 7 milioni e mezzo. Nel contratto triennale (con opzione per il quarto) da 2,5 milioni a stagione, ecco spuntare un bonus scudetto che andrebbe ad aumentare l'ingaggio del macedone in caso di tricolore.


Sullo stesso argomento