thumbnail Ciao,

Per la prima volta l'Ad rossonero non così categorico sul futuro del totem svedese, per il quale il club dello sceicco Al Thani è pronto ad offrire ben 40 milioni.

Ci risiamo, dopo le voci della scorsa settimana. Dalla Francia strillano che il Paris Saint-Germain è pronto a presentare al Milan la classica 'offerta irrinunciabile' per Zlatan Ibrahimovic: 34 milioni di euro e un bonus di 6, per un totale di 40 milioni.

Non meno allettante sarebbe la proposta contrattuale per il giocatore, la cui volontà certamente rappresenta lo scoglio più arduo da superare per il club dello sceicco Al Thani (come appreso da Goal.com Italia, infatti, lo svedese non sarebbe entusiasta di approdare in un club che non reputa 'da Champions'). La società francese è disposta ad offrire a Ibra un triennale a 9 milioni netti a stagione, dunque qualcosina in meno di quanto percepisce attualmente ma con prolungamento per un ulteriore anno.

Rispetto al passato, la grossa novità è rappresentata dalla posizione del club di Via Turati, che per la prima volta lascia trapelare un'apertura all'ipotesi cessione. Significative le parole di Adriano Galliani da bordo della Crociera Rossonera: "Di solito la France Presse dice cose attendibili (l'agenzia è la fonte del 'lancio' di ieri, ndr) e poi io voglio molto bene a Leonardo, quindi potrei resistere un po' meno".

Poi, evidentemente resosi conto di essersi spinto un po' oltre, l'Ad rossonero aggiunge una postilla: "Su Ibra non ho ricevuto offerte scritte. Ho parlato con Leo, è tutto falso". Secondo la 'Gazzetta dello Sport', l'una frase non esclude l'altra, visto che "offerte scritte" potrebbero arrivare a breve, alla luce del prossimo 'rendez vous' tra le parti fissato per sabato prossimo a Parigi, nuovamente sugli spalti del Roland Garros.

Facile che in quell'occasione la combriccola di 'vecchi amici' (Galliani, Leonardo, Ancelotti) riapra anche il discorso su Pato e Thiago Silva. Del resto, il Psg fa sul serio e il prossimo annuncio - il 13 giugno, data di apertura del mercato in Francia - dell'acquisto di Lavezzi per oltre 30 milioni servirà proprio a farlo sapere al mondo...

Sullo stesso argomento