thumbnail Ciao,

I granata cercano almeno un nuovo attaccante per la Serie A: la punta della Samp il primo candidato. Ma prima bisogna decidere il destino di Bianchi e Antenucci

Un paio di corna giuste per il Toro. Dove corna sta per punte e Toro, ovvio, per la squadra granata, appena promossa in Serie A. Il presidente Urbano Cairo studia i possibili obiettivi di mercato. Il piatto è ricco: su chi si fionderà? Da Pozzi a Maxi Lopez, passando per Paloschi. Ma prima bisognerà capire il futuro di Bianchi e Antenucci.

Rolando Bianchi e Mirko Antenucci: cosa fare con loro? La partenza di Bianchi spalancherebbe di sicuro le porte all’arrivo di un bomber. Antenucci invece è in comproprietà con il Catania: il giocatore vuole restare a Torino, si vedrà come risolvere la situazione

Il preferito, quello per cui Cairo farebbe follie in caso di nuovo acquisto, è Nicola Pozzi della Sampdoria. L’attaccante è un pallino del presidente e sarebbe gradito anche al tecnico. Giampiero Ventura conosce bene il centravanti, se lo riprenderebbe al volo.

Dov’è il problema? Il costo dell’operazione. Per saperne di più – scrive ‘Tuttosport’ – si attende di conoscere il destino dei blucerchiati, impegnati nei play-off promozione di B.

Dopo Pozzi, ecco Maxi Lopez. L’attaccante non verrà riscattato dal Milan e tornerà a Catania. Il futuro resta incerto: su di lui ci sarebbero Fiorentina, Tottenham e persino la Juventus. E’ un affare che richiede tempo. Il Toro aspetta, osservando la situazione con interesse.

Se i primi due sono veri bomber, lo stesso non si può dire di Paloschi. Cairo, però, lo acquisterebbe ragionando in prospettiva. L’attaccante del Milan, in prestito al Chievo, potrebbe esplodere da un momento all’altro. I veneti non dovrebbero riscattarlo, a meno che i rossoneri non lo inseriscano come contropartita per arrivare al difensore Acerbi.

Sullo stesso argomento