thumbnail Ciao,

Come noto, De Laurentiis e Mazzarri devono ancora incontrarsi per discutere il futuro, la sensazione è che le parti possano essere più distanti del previsto.

Conclusa la stagione con il trionfo in Coppa Italia, per il Napoli è arrivato il momento di gettare le basi per il futuro. Tanto dipenderà ovviamente dal destino di Lavezzi e Cavani, due giocatori per i quali le offerte non mancano.

Il Pocho è stato il primo sul quale si sono fiondati orde di ammiratori, dal PSG fino all'Inter, il Chelsea e i ricchissimi russi dell'Anzhi. Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, in caso di un addio dell'argentino, due nomi buoni per la sua sostituzione potrebbero essere quelli di Douglas Costa dello Shakhtar e di Doumbia del CSKA Mosca.

Ovviamente si cercherà di riscattare Pandev, che tanto bene ha fatto soprattutto nella seconda parte di stagione, in tal caso bisognerà parlare con Moratti e non è detto che il macedone non possa rientrare proprio nell'affare Lavezzi. Per la fascia sinistra piace sempre Cissokho, ma il primo tassello da sistemare in maniera definitiva è quello dell'allenatore.

Come noto, De Laurentiis e Mazzarri devono ancora incontrarsi per discutere il futuro, la sensazione è che le parti possano essere più distanti del previsto. Il tecnico vorrebbe elementi d'esperienza e valore in ogni reparto, il presidente vorrebbe lanciare qualche giovane alla Insigne.

Secondo Tuttoport, De Laurentiis avrebbe già contattato i vari Zeman, Sannino, Montella e Reja, mentre oggi potrebbe incontrare a Londra, dove si recherà per festeggiare il suo compleanno, Roberto Di Matteo, l'allenatore che ha portato il Chelsea sul tetto d'Europa.

Sullo stesso argomento