thumbnail Ciao,

Il club bianconero avrebbe già pronta una soluzione alternativa per non farsi trovare impreparato qualora il tecnico scudettato venga sanzionato nel processo sportivo.

Mondi paralleli, scenari alternativi, sliding doors. Se da un lato la Juventus è pronta a garantire ad Antonio Conte il meritato prolungamento contrattuale fino al 2015 (con annesso ritoccone dell'ingaggio), per ricompensarlo del grande lavoro fatto nella sua prima stagione alla guida della Vecchia Signora, dall'altro in Corso Galileo Ferraris non intendono farsi trovare impreparati qualora succeda il peggio.

Ovvero che l'incubo Scommessopoli - delineatosi con le rivelazioni del 'pentito' Carobbio - si materializzi fagocitando il tecnico fresco scudettato e appiedandolo con una mega squalifica in seguito ai processi sportivi che partiranno nella calda estate della Procura federale di Palazzi.

Secondo quanto svela infatti il sempre informatissimo Giulio Mola sul 'QS', la Juventus si sarebbe cautelata - nel caso in cui la sciagurata ipotesi prenda corpo - pensando ad un ritorno di Fabio Capello sulla panchina da cui 'fuggì' in seguito ad un altro scandalo che sconvolse il calcio italiano, Calciopoli.

Secondo la clamorosa indiscrezione, l'ex Ct dell'Inghilterra vuole tornare alla Juve, è pronto a ridursi l'ingaggio e si sente spesso col presidente Andrea Agnelli. Non sarebbe esattamente una soluzione di ripiego...

Sullo stesso argomento