thumbnail Ciao,

Sull'ex del Vojvodina c'è anche il Twente, diposto a mettere sul piatto diversi milioni. Intanto il patron Lotito sarebbe vicinissimo al giovane talento Bahloul...

Pare essere nuovamente Dusan Tadic il nome su cui Claudio Lotito e Igli Tare punteranno per rinforzare il centrocampo della Lazio in vista del campionato 2012/2013 e l'Europa Lague. Già cercato in passato, il jolly serbo è tornato sotto la lente biancoceleste.

Esterno o centrale poco importa, il 23enne sa fare tutto. Costa 7,5 milioni di euro, e come ricorda 'Il Corriere dello Sport', il suo contratto scadrà nel 2013: tanto il denaro richiesto per un giocatore che andrà in scadenza il prossimo anno.

Quest'anno ha collezionato 35 presenze mettendo a segno sette reti: insomma, un centrocampista con il vizio del goal, proprio quello che cerca la dirigenza biancoceleste. Tra l'altro nel contratto del giocatore sarebbe stata inserita un’opzione di rinnovo che favorisce il Groningen, il suo attuale club di Eredivisie.

Sull'ex del Vojvodina c'è anche il Twente, diposto a mettere sul piatto diversi milioni: ma se la Lazio dovesse bussare seriamente alla porta olandese per portarlo nella Capitale, l'appeal dell'Italia sarebbe decisamente più forte. Il punto cardine è quello di riuscire a strappare un prezzo molto più basso.

Intanto il club biancoceleste, secondo L'Equipe, sarebbe vicinissimo a Yanis Bahloul, attaccante classe 1994 in scadenza di contratto con il Sedan. Sulle sue tracce ci sarebbe anche il Newcastle, ma gli aquilotti contano di riuscire a spuntarla, per quello che, per caratteristiche, è considerato il 'nuovo Sanchez'.

Sullo stesso argomento