thumbnail Ciao,

La Signora arricchisce la propria struttura dirigenziale con il diesse più giovane della storia in Spagna. Ha lavorato anche per Liverpool e Novara.

La Juventus è già molto attiva sul mercato, e non solo in termini di rinforzi per l'organico di Antonio Conte. Il club bianconero si appresta ad ampliare il proprio quadro dirigenziale. A comporre la sala dei bottoni bianconera, nella stagione ventura, ci sarà anche Javier Ribalta.

Spagnolo, 32enne, è stato il diesse più giovane della storia calcistica iberica. Con grande probabilità, ricoprirà il ruolo di coordinatore degli 007 di casa Juve. E quindi, di fatto, diventerà il nuovo capo degli osservatori della Vecchia Signora.

Dopo una lunga gavetta nel proprio paese nativo nelle serie inferiori, è riuscito a consacrarsi definitivamente approdando nelle fila del Liverpool, allora allenato da Rafael Benitez, dove ha operato per ben tre stagioni, durante i quali è stato un prezioso collaboratore dell’ex manager dei Reds.

Soprattutto, è stato il braccio destro di Mauro Pederzoli, ex osservatore di fiducia del club inglese. Sempre assieme a Pederzoli, Ribalta ha coperto nel Novara lo stesso ruolo che rivestirà in bianconero.

Sullo stesso argomento