thumbnail Ciao,

Intanto dall'Olanda parla un rigenerato Wesley Sneijder: "Qui all'Inter sto bene, mi sento parte del progetto. Sul mercato ci saranno innesti importanti".

Inizia a muoversi in maniera decisa anche il mercato dell’Inter. I nerazzurri saranno chiamati al riscatto nella prossima stagione dopo un’annata deludente, e il presidente Massimo Moratti sembra voler mettere a disposizione di mister Stramaccioni una squadra in grado di competere su tutti i fronti.

Il primo colpo nerazzurro potrebbe essere rappresentato da Nuri Sahin. Il centrocampista del Real Madrid, nonostante le dichiarazioni di facciata del tecnico portoghese, è ai margini del progetto di José Mourinho, tanto che in stagione ha collezionato appena 10 presenze con la camiseta blanca. I buoni rapporti con lo Special One potrebbero facilitare il suo passaggio in nerazzurro, con una valutazione che si aggira sui 10 milioni di euro.

In seconda battuta restano valide le piste che conducono a De Jong del Manchester City e lo svincolato a basso costo Gaby Mudingayi, in grado comunque di offrire garanzie per i tanti anni in cui milita nel campionato italiano.

Sempre per il centrocampo i dirigenti nerazzurri hanno incontrato ieri a Milano l’agente del centrocampista del Corinthians Paulinho, l’anno scorso seguito a lungo dal Milan. Nel capoluogo lombardo c’è anche Pablo Cosentino, l’agente del centrale del Palermo Silvestre, per il quale potrebbe esserci un derby di mercato con i cugini rossoneri.

Intanto anche le trattative con il Genoa registrano significativi passi avanti, con la metà del cartellino dell’attaccante molto vicina ora al club nerazzurro. Con i liguri l’Inter ha parlato anche della comproprietà di Kucka e dello svedese Granqvist, visto come possibile erede di Lucio. Anche per lui però potrebbe scatenarsi un’asta con il Milan, che gli ha da tempo messo gli occhi.

Una decisione la società di Corso Vittorio Emanuele dovrà prenderla poi per Emiliano Viviano. Il portiere è sospeso fra Inter e Palermo, ma tutto dipenderà da quello che i nerazzurri vorranno fare. Secondo quanto sostiene la ‘Gazzetta dello Sport’, non è escluso che l’estremo difensore venga inserito come contropartita nell’affare Silvestre.

Intanto è tornato a parlare Wesley Sneijder, che, come riferisce oggi ‘Tuttosport’, dall’Olanda ha mandato dichiarazioni d’amore all’Inter e si aspetta una campagna acquisti importanti da parte della società. “Qui all’Inter sto bene. – ha affermato ai microfoni di ‘Soccernews n.1’ – mi sento parte del progetto. L’ultima stagione è stata storta, negativa, ma sono certo che Moratti non voglia vedere di nuovo l’Inter così, ci saranno innesti importanti”.

Sullo stesso argomento