thumbnail Ciao,

Manuel Lanzini non verrà riscattato dal Fluminense: il River Plate potrebbe cederlo ai giallorossi per una cifra di poco superiore ai 10 milioni di euro.

Giovani. E' questa la parola d'ordine del progetto Roma, che doppo aver acquistato i vari Lamela, Borini e Pjanic nella scorsa stagione, sta scandagliando il mondo sudamericano (oltre a quello italiano) per trovare nuovi virgulti da inserire nell'organico giallorosso.

Il primo nome potrebbe essere quello del talento argentino del Fluminense Manuel Lanzini: il classe '93' infatti, pare possa lasciare il club di Rio per trasferirsi nella capitale italiana ed essere allenato, con tutta probabilità, da Vincenzo Montella.

Secondo quanto riporta la stampa verdeoro, infatti, il Fluminense non ha intenzione di riscattare il trequartista. In prestito, il River Plate chiede troppo per il riscatto, 10 milioni di euro.

Il club argentino potrebbe così cedere il giocatore di Ituzaingò a Walter Sabatini, disposto ad acquistarlo per una cifra attorno ai 10,5 milioni.

Sullo stesso argomento