thumbnail Ciao,

L'attaccante svedese ha intenzione di valutare il suo futuro prima dell'inizio di Euro 2012. Ma anche successivamente le cose potrebbero eventualmente cambiare...

Si deciderà molto probabilmente nelle prossime due settimane il futuro di Zlatan Ibrahimovic. L'attaccante svedese vuole infatti valutare con calma il suo futuro. La sua intenzione, almeno per il momento, come quella della sua famiglia (la moglie Helen ama Milano e non la Spagna) sembra quella di restare al Milan, a maggior ragione dopo i colloqui avuti dopo la fine del campionato con l'amministratore delegato Adriano Galliani, che lo ha voluto rassicurare sul futuro e sulla considerazione che la società ha nei suoi confronti.

Al contempo Zlatan però vuole valutare la campagna acquisti di Via Turati, vuole capire se effettivamente la società rossonera ha intenzione di costruire una squadra all'altezza. Non dovesse essere così ecco arrivare l'ombra di Josè Mourinho e del Real Madrid: lo Special One ha già fatto capire di essere interessato allo svedese, che a 31 anni avrebbe così l'ultima occasione della carriera di un trasferimento in una big (anche se il suo ingaggio di 9 milioni di euro frena un po' gli entusiasmi delle merengues).

Non appena il portoghese si renderà conto che ci sono dei margini, scatenererà Florentino Perez. E non saranno nemmeno da sottovalutare i possibili inserimenti di Manchester City e Psg se non dovessero in questo mese raggiungere i loro obiettivi di mercato per il reparto avanzato.

Questione fascia di capitano: con il rinnovo di Ambrosini siglato sino al 2013 sembra non esserci spazio per Ibra: al Milan, da tradizione, la fascia va al giocatore più anziano. Massimo ha già parlato sia con Galliani che con Allegri, non ci saranno nuove regole in tal senso all'interno dello spogliatoio; solamente una volta, nella scorsa stagione, questa regola fu invertita assegnando i gradi durante un Milan-Chievo al più 'giovane' Thiago Silva anzichè all'anziano Pato. Dovrà essere utilizzato un altro espediente per diminuire il mal di pancia di Ibra...

Sullo stesso argomento