thumbnail Ciao,

Mancini vedrebbe nel difensore bianconero il rinforzo ideale per la difesa dei Citizens, che nella prossima stagione vogliono affrontare da protagonisti la Champions League.

La stagione straordinaria della Juventus di Antonio Conte rende diversi giocatori bianconeri ambiti dalle big d’Europa nel prossimo calciomercato estivo. Fra questi c’è sicuramente Giorgio Chiellini. Il difensore fa gola, secondo quanto riferito stamane da ‘Tuttosport’, al Manchester City di Roberto Mancini, fresco campione d’Inghilterra.

Nonostante disponga in rosa di giocatori affidabili come Vincent Kompany e Joleon Lescott, il tecnico jesino sarebbe infatti intenzionato a rinforzare il proprio reparto arretrato in vista dell’impegno in Champions League dei Citizens della prossima stagione.

Ecco dunque l’interesse per il bianconero, che prenderà parte a Euro 2012 nonostante un infortunio lo costringerà a riposo per tre settimane. Chiellini sarebbe il rinforzo ideale per Mancini, considerata anche la sua duttilità tattica: il toscano è in grado infatti di disimpegnarsi efficacemente sia da terzino sinistro, sia da centrale.

Il club del ricco sceicco Mansour avrebbe già bussato, secondo quanto dice ‘Tuttosport’, alle porte della società di Corso Galileo Ferraris avanzando una proposta di 20 milioni di euro per il giocatore toscano. Per ora la risposta bianconera sarebbe stata negativa: Conte considera infatti il difensore un elemento essenziale della squadra che nella prossima stagione sarà chiamata a far bene su più fronti.

Beppe Marotta tuttavia potrebbe vacillare: l’offerta è importante e i soldi incassati potrebbero essere adoperati per rinforzare la rosa in più settori. Il discorso non è quindi chiuso, tant’è che i bianconeri si starebbero cautelando cercando in giro il possibile sostituto, che dovrebbe arrivare a prescindere per rinforzare un reparto non ampissimo numericamente.

Il nome buono in questo senso è quello del centrale dell’Udinese Danilo, che quest’anno ha disputato un’ottima prima stagione in Italia con la maglia dell’Udinese. Secondo una clausola del suo contratto il giocatore potrebbe essere liberato dal club friulano nel caso in cui un club di prima fascia arrivasse a offrire per lui 6 o 7 milioni di euro.

Sullo stesso argomento