thumbnail Ciao,

Secondo quanto riportato dall'Ansa l'amministratore delegato rossonero e il tecnico toscano avrebbero definito "insostenibile" la situazione con lo svedese. E Raiola...

Una bomba di mercato rischia di scuotere l'ambiente rossonero e far letteralmente tremare le mura di Milanello: Adriano Galliani e Massimiliano Allegri, durante l'ormai nota cena svoltasi a casa del presidente Berlusconi la scorsa settimana, avrebbero chiesto al numero uno del Milan di avallare la cessione di Zlatan Ibrahimovic.

E' una fonte autorevole come l'ANSA a riportare la clamorosa indiscrezione: l'amministratore delegato rossonero e il tecnico toscano avrebbero definito "insostenibile" la situazione con il bizzoso fuoriclasse svedese, che sarebbe in rotta con Allegri e con diversi compagni di squadra.

Galliani e Allegri avrebbero chiesto a Berlusconi di valutare l'opportunità di una cessione di Ibrahimovic anche in considerazione dell'età del giocatore, che a ottobre compirà 31 anni.

Pronta è arrivata la smentita del Milan, con una nota pubblicata sul sito ufficiale del club: "Il Milan, attraverso l'ufficio comunicazione, smentisce la notizia secondo cui ci sarebbe incompatibilita' fra Zlatan Ibrahimovic e l'allenatore Massimiliano Allegri perche' "destituita di ogni fondamento e non vera".

Intanto Mino Raiola, egente di Ibra, ha parlato in esclusiva al quotidiano svedese 'Expressen': "Andrà via? E' sotto contratto, ma saprete la risposta solo il primo settembre". E il mistero si infittisce.

Sullo stesso argomento