thumbnail Ciao,

Abramovich è più che mai intenzionato a tornare a spendere come ai vecchi tempi: il bomber uruguaiano del Napoli è l'obiettivo numero uno per la prossima estate.

Una semplice ma fredda risposta data a fine partita - al termine del match vinto dal Napoli ieri sera sul Novara - e i tifosi azzurri già tremano, al pensiero che uno dei suoi 'tenori', l'amatissimo Edinson Cavani, possa dire addio a fine stagione.

"Restare anche senza terzo posto? Non lo so. Di queste cose si occupa la società che sa cosa deve fare, io penso solo a giocare...".

Poche parole che hanno riaperto il balletto dei dubbi circa il futuro del 'Matador', attaccante che si è confermato implacabile anche nella sua seconda stagione sul Golfo, mettendo assieme numeri che lo hanno fatto finire nel mirino delle 'big' d'Europa.

E in prima fila c'è proprio quel Chelsea che ha potuto ammirare l'uruguaiano da vicino nel doppio confronto di Champions vinto dai Blues. Secondo il 'Corriere dello Sport', ieri sera - mimetizzato in tribuna al San Paolo - era presente un emissario del club di Abramovich.

Quello che è certo, visto che Cavani non ha clausole rescissorie nel suo contratto a differenza di Lavezzi, è che il ricchissimo finanziere russo dovrà fare la classica 'offerta indecente' per convincere Aurelio De Laurentiis a cedere uno dei suoi gioielli più preziosi (e cari)...

Sullo stesso argomento