thumbnail Ciao,

Il portiere è in comproprietà tra siciliani e nerazzurri: "Ora non penso al mio futuro, sono concentrato solo sul campo". Sogno Europei: "Spero nella convocazione"

A chi non piacerebbe giocare in una big? Emiliano Viviano non fa eccezione: "Non nascondo che mi piacerebbe tornare all'Inter, ma non è ancora il momento di parlare di queste cose. Ora sono al Palermo e sono concentrato solo sulla mia squadra". In comproprietà tra siciliani e nerazzurri, il portiere sogna una convocazione per i prossimi Europei e svela la sua passione per il calcio inglese: "Da piccolo seguivo il Liverpool, ora faccio il tifo per il City di Mancini e Balotelli. Chissà se un giorno giocherò in Premier...".

Il Palermo è a un passo dalla salvezza: "Speriamo di finire la stagione in crescendo. Io sto bene qui, questo sicuro, ma il mio futuro lo decideranno le due società a fine stagione. Sono tranquillo, adesso penso solo al campo".

Gli Europei di giugno sono un obiettivo: "Spero di essere convocato dal commissario tecnico Prandelli. Vediamo, ma sarebbe fantastico vivere un'esperienza simile" ammette Viviano a 'Sky sport'.

Il calcio inglese potrebbe essere nel suo destino: "La Premier League mi è sempre piaciuta. Il Liverpool mi affascina, ma ho in simpatia anche il Manchester City. Prima della fine della mia carriera mi piacerebbe fare un'esperienza all'estero".

Sullo stesso argomento