thumbnail Ciao,

E Lucas: "L'Inter e altre società europee su di me? Sì, è naturale che il mio sogno sia proprio andare in una grande società europea per diventare il miglior giocatore al mondo".

Il presidente si è espresso elogiandolo, ora entro un mese dovrà essere inviato l'assenso per il riscatto ufficiale di Fredy Guarin. Se la scelta dell'Inter verrà data entro i primi di maggio, il prezzo da versare al Porto sarà di 8,5 milioni e non di 13,5 milioni.

Oltre alla mera cifra, però, servira una risposta celere anche per spazzar via la pretendente Real Madrid, che nelle ultime settimane avrebbe a più riprese compiuto sondaggi per il centrocampista.

I guai fisici sono ormai un ricordo e il colombiano lo ha ampiamente dimostrato nella gara thrilling vinta dai nerazzurri domenica. Quando altre italiane (leggasi Lazio e Juventus) avevan bussato a casa Porto, Guarin era stato chiaro: solo l'Inter nei suoi pensieri, niente Mourinho o 'Blancos'.

Contro il Cagliari, sabato, potrebbe partire dal primo minuto per guadagnare minuti e stima. Stramaccioni,del resto, lo ha visto subito bene. Il prossimo anno, intanto, potrebbe essere seriamente quello in cui arriverà il giovane brasiliano Lucas.

"L'Inter e altre società europee su di me? Sì, è naturale che il mio sogno sia proprio andare in una grande società europea per diventare il miglior giocatore al mondo" le parole del verdeoro riportate dalla 'Gazzetta dello Sport'.

Sullo stesso argomento