thumbnail Ciao,

Proprio davanti agli occhi dello 'scout' del club di Corso Vittorio Emanuele, il tecnico del Bilbao ha dato una dimostrazione di come fa giocare le sue squadre... spettacolo!

Se Andrea Stramaccioni non è un traghettatore, Marcelo Bielsa è sempre più il candidato forte a prenderne in eredità la panchina qualora invece Massimo Moratti decida che non si può davvero pensare di ricostruire l'Inter su un ragazzo più giovane di Zanetti e Cordoba.

Ieri sera un osservatore del club nerazzuro era presente sugli spalti della Veltins-Arena di Gelsenkirchen per dare uno sguardo ai progressi - straordinari - fatti dall'Athletic Bilbao sotto la guida sapiente del tecnico argentino (ma anche per 'studiare' qualche giocatore dei baschi e soprattutto Jurado tra le file tedesche), e lo 007 di Corso Vittorio Emanuele avrà certamente molto da riferire, ed in toni entusiastici, alla sua dirigenza.

Non che Moratti abbia bisogno di convincersi ulteriormente del valore di Bielsa, che stima tantissimo anche come persona, ma ieri - nello spettacolare 4-2 rifilato in trasferta allo Schalke 04 - si è avuta la riconferma di quanto bene faccia giocare soprattutto in fase offensiva le sue squadre l'ex tecnico del Cile, avvicinandosi a quel Zeman che pure piace parecchio, come filosofia, a Moratti.

Il contratto di Bielsa con il Bilbao scade a giugno, ed il presidente Urrutia è pronto ad alzare il suo ingaggio a 3 milioni annui pur di convincerlo a restare, ma se dovesse chiamare l'Inter stavolta non ci sarebbe nessun vincolo dovuto a promesse da mantenere...

Sullo stesso argomento