thumbnail Ciao,

Il patron nerazzurro, all'uscita degli uffici della Saras, ha commentato, dopo essere tornato dall'estero, il fine settimana della squadra.

E' tornato a parlare dopo il pareggio contro il Catania il presidente dell'Inter Massimo Moratti. All'ingresso dei suoi uffici della Saras il patron ha parlato non solamente del campionato ma anche delle voci che vogliono l'ex-Chelsea Villas Boas sulla panchina nerazzurra nella prossima stagione.

"Il primo tempo della squadra è stato disastroso, ma mi è piaciuto il carattere e l'orgoglio che i ragazzi hanno messo in campo nel secondo tempo contro il Catania. Champions? C'è ancora tempo per preparare questa partita, che però sarà quella spartiacque della stagione della squadra. Le lacrime di Cambiasso? Credo si sia sinceramente dispiaciuto per quanto stava succedendo in campo alla squadra, ma ha il cuore forte e si riprenderà sicuramente".

Poi l'oggetto del discorso diventa il mercato, con il tormentone attorno alla panchina nerazzurra: "Sono solamente voci quelle che vogliono Villas Boas sulla panchina dell'Inter. Al momento non c'è affatto nulla di vero".

Secondo quanto appreso da Goal.com, sarebbero già cominciati i contatti tra la dirigenza nerazzurra e lo staff dell'ex tecnico del Chelsea, papabile allenatore del nuovo corso Inter a partire dalla prossima stagione.

Sullo stesso argomento