thumbnail Ciao,

Sia Juventus che Milan infatti hanno fissato obiettivi comuni, uno di questi è Dedè, difensore brasiliano già visto da vicino dagli uomini mercato sia bianconeri che rossoneri.

Nelle ultime settimane, la sfida scudetto tra Milan e Juventus è diventata senza esclusione di colpi. I giorni precedenti alla sfida di San Siro, la sfida in se ed il dopo gara, hanno contribuito a rendere molto tesi i rapporti tra le due società.

La battaglia tra i due club non si limita al campo e alle polemiche arbitrali, si è già spostata anche sul mercato. Sia Juventus che Milan infatti hanno fissato obiettivi comuni, uno di questi è Dedè, difensore brasiliano già visto da vicino dagli uomini mercato sia bianconeri che rossoneri nel corso dell'amichevole Bosnia-Brasile.

In corso Galileo Ferraris si cerca un difensore che possa andare a sostituire un Bonucci che non sta convincendo in questa sta stagione, l'obiettivo di Galliani e Braida sarebbe quello di andare a costituire una diga tutta brasiliana in difesa con Dedè appunto e Thiago Silva. Il Vasco de Gama, per il suo centrale chiede non meno di 15milioni, la Juve si sarebbe spinta fino a 10.

Altri giocatori che potrebbero interessare ai due club sono Leandro Damiamo (la Juve sarebbe indecisa tra lui ed Higuain per la prossima stagione), ma anche Tevez (nel caso il Milan partirebbe assolutamente in pole), ma anche Montolivo (che sembra destinato ad approdare presto a Milano, nel caso la Juve virerebbe su Fernandinho dello Shakhtar Donetsk) e Armero.

Il terzino colombiano dell'Udinese piace moltissimo a Galliani, rappresenta il giocatore che risolverebbe una volta per tutte il problema sulla sinistra. Il problema potrebbe riguardare la valutazione del suo cartellino che non è inferiore ai 15milioni di euro, la speranza in casa rossonera sarebbe quella di poter inserire magari qualche contropartita.

Stesso discorso vale per Asamoah che sarebbe invece un rinforzo eccellente per la mediana, anche il costo del suo cartellino è altissimo, in ogni caso è più facile che a Milano sbarchi uno solo tra lui ed Armero.

Sullo stesso argomento