thumbnail Ciao,

Le due società, hanno condotto in porto, in tempi lampo, la trattativa Padoin, un'occasione giusta per scaldare un asse che a giugno potrebbe proporre un ottimo affare.

Sono due tra gli attaccanti più promettenti del calcio italiano, uno sta facendo sfaceli in Serie B, l'altro sta trovando qualche difficoltà in più in A ma sono tutti pronti a scommettere su un suo futuro radioso. Immobile e Gabbiadini potrebbero essere due pezzi pregiati del mercato estivo e Juve ed Atalanta potrebbero far leva sui loro ottimi rapporti per intavolare una trattativa importante.

Dirigenti del club nerazzurro, hanno seguito da vicino la prova del talento oggi in prestito al Pescara, probabilmente perchè interessati ad un suo possibile acquisto a giugno. Immobile è in comproprietà con il Genoa, che a gennaio ha versato nelle casse bianconere 4milioni di euro per la metà, ma si da il caso che proprio l'Atalanta possa contare tra le sue fila di quel Gabbiadini che tanto piace in corso Galileo Ferraris.

Le due società, hanno condotto in porto, in tempi lampo, la trattativa Padoin, un'occasione giusta per scaldare un asse che a giugno potrebbe proporre proprio una trattativa che preveda il passaggio in nerazzurro di Immobile, o almeno della parte di proprietà della Juve, con Gabbiadini pronto a fare il percorso inverso. Marino non ha nascosto l'interesse per il bomber del Pescara, Conte dal canto suo avrebbe a disposizione un talento d'oro da forgiare.

Sullo stesso argomento