thumbnail Ciao,

Il direttore sportivo rossonero ha parlato sia del match in programma domani che dei possibili affari di mercato tra le due società.

Domani l'Udinese affronterà in casa il Milan in una partita che si annuncia affascinante. A parlare del prossimo impegno della squadra rossonera, ai microfoni di Udineseblog, è stato il direttore sportivo Ariedo Braida. Che si è soffermato anche sul mercato.

"Direi che non è corretto parlare di Udinese in crisi, per loro parla la classifica e la società importante che hanno alle spalle. Quanto fatto sino a questo momento non è casuale, hanno un progetto ben definito che stanno portando avanti da un po' di tempo. Sappiamo bene che in casa sono forti, ma il Milan non parte mai facendo calcoli. Vogliamo vincere tutte le partite. Noi abbiamo tanti giocatori infortunati e stiamo affrontando un periodo un po' difficoltoso. Ma è proprio in questo momento che deve venire fuori il nostro carattere".

Voci di mercato vogliono alcuni giocatori in orbita Milan: "Danilo? E' un'invenzione. Asamoah? Dico solamente che è un ottimo giocatore. Handanovic? Completamente no, in porta abbiamo Abbiati che è il migliore in Italia dopo Buffon".

Sullo stesso argomento