thumbnail Ciao,

"Il suo contratto scadeva, sarebbe stato un trasferimento gratuito. Juve lo voleva a giugno, invece lo hanno acquistato ora" le parole del dirigente dell'Ajax Blind.

Ajax e Juventus hanno concordato il trasferimento di Ouasim Bouy. Il giovane classe '93 olandese si trasferisce in bianconero a titolo definitivo: in scadenza con i 'lancieri' a giugno, arriva in Piemonte con sei mesi di anticipo. L'uomo dietro la trattativa e fautore dell'affare, è stato Mino Raiola.

"Ouasim è un grande talento, siamo felici per questa opportunità. Nel mese di dicembre abbiamo iniziato i colloqui per un nuovo contratto. In una delle conversazioni gli abbiamo offerto un quadriennale, ma alla fine non è andata così" ha affermato il dirigente olandese Danny Blind.

L'ex giocatore, attraverso il sito ufficiale olandese, ha poi continuato parlando del giovane, che Raiola ha portato in Italia 'scippando' il Milan, anch'egli da tempo sulle sue tracce.

"Hanno fatto un'offerta che non poteva e non voleva rifiutare. Il suo contratto scadeva, sarebbe stato un trasferimento gratuito. Juve lo voleva a giugno, invece lo hanno acquistato ora. Gli diamo questa opportunità e gli auguriamo ogni successo, anche se trovo molto sfortunato che sia rimasto con noi così poco".

Sullo stesso argomento