thumbnail Ciao,

Diogo Kotscho ammette: "Il Porto gioca sempre la Champions e vince un sacco di titoli, si tratterebbe di una splendida vetrina".

E' considerato uno dei migliori talenti al mondo e presto potrebbe approdare in Europa. La stella del Santos, Ganso, è finita infatti nel mirino del Porto e, a sentire il suo procuratore, le possibilità perchè la cosa vada in porto ci sono tutte.

Il club brasiliano ha già ricevuto un'offerta ufficiale che è stata definita dal presidente Luis Alvaro Ribeiro 'comica', il portavoce del giocatore, Diogo Kotscho, intervistato da O Jogo, non sembra però essere dello stesso avviso: "Il presidente del Santos ha esagerato. Stiamo parlando di una trattativa che è appena iniziata e che non credo la proposta sia così comica visto che la società che detiene il 55% del cartellino di Ganso si è detta soddisfatta. Io la cifra non la conosco ma di sicuro non è nè tragica nè comica".

Ganso sarebbe prontissimo ad andare in Portogallo: "I due club devono accordarsi, il giocatore invece troverebbe un intesa in brevissimo tempo. Per lui è arrivato il momento di andarsene, il Porto è un club che gioca sempre la Champions e vince un sacco di titoli, si tratterebbe di una splendida vetrina".

Sullo stesso argomento