L'idea Barça per Thiago Silva: "Abbiamo un credito con il Milan per Ibra...". Intanto Galliani ha un sogno, presentare il figliol prodigo Kakà al Trofeo Berlusconi!

Il Milan sogna il colpaccio: riportare Ricardo Kakà a Milanello entro il 21 agosto, la data in cui si terrà il famoso Trofeo Berlusconi. Intanto Rosell chiama Thiago Silva.
Calciomercato in Diretta su Goal.com - Clicca QUI
Segui Goal.com sui Social Network

Manda messaggi al Milan Sandro Rosell. Il presidente del Barcellona, leggendo un lungo comunicato, ha parlato dell’affare Ibrahimovic: «Approfitteremo del credito che abbiamo col Milan per l'affare Ibrahimovic – si legge sulla ‘Gazzetta dello Sport’ - per prendere qualche giocatore solo se ai nostri tecnici piace qualche loro pedina, cosa che al momento non mi consta. Vedremo: se sarà necessario e si programmeranno riunioni Zubizarreta andrà a Milano». Chiaro il riferimento a Thiago Silva.

Il Milan naturalmente dichiara incedibile il brasiliano e lo stesso centrale non intende lasciare Milanello. E’ chiaro, però, che la situazione potrebbe iniziare ad impensierire in previsione 2012 quando i blaugrana si ripresenteranno al cospetto di via Turati.

Nel frattempo il Milan lavora all’operazione Kakà bis. Secondo il quotidiano ‘Tuttosport’ la trattativa è in discesa. L’idea del Diavolo è di presentare il figliol prodigo al 21 agosto, per il Trofeo Berlusconi. Si sta lavorando alla formula (solito prestito con diritto di riscatto) nonché all’abbassamento dello stipendio dell’ex 22.

L’arrivo di Kakà, unito a quello di El Shaarawy, spinge lontano da Milano Antonio Cassano. Per il fantasista di Bari Vecchia dovrebbero aprirsi le porte della Fiorentina. Il giocatore vuole la Nazionale e non intende perdere il treno per gli Europei. L’operazione potrebbe concretizzarsi entro agosto o eventualmente durante il mercato di riparazione.