thumbnail Ciao,

Sembra allontanarsi il riscatto dell'attaccante italo-polacco da parte del presidente Cellino: giudicati eccessivi i 7 milioni pattuiti con Preziosi nell'estate scorsa.

Calciomercato in Diretta su Goal.com - Clicca QUI
Segui Goal.com sui Social Network

Schiarita sul cielo di Cagliari, dopo le nubi addensatesi nel finale 'moscio' di campionato, che avevano fatto parlare Massimo Cellino di una "rivoluzione" in vista della prossima stagione. Secondo il 'Corriere dello Sport', infatti, sarebbero stati confermati sia Daniele Conti che Alessandro Agostini, capitano e vice che erano finiti nella bufera più di tutti.

Per i due veterani avrebbe garantito Roberto Donadoni in prima persona, assumendosi la responsabilità di una gestione che anche in futuro si annuncia non facile. Ma novità positive arrivano anche per Davide Biondini, che negli ultimi giorni sembra aver riconsiderato la possibilità di restare al Cagliari - rinnovando il contratto in scadenza nel 2012 - dopo aver lungamente 'flirtato' con la Lazio. Scontato invece il rinnovo per l'altro rossoblù in scadenza tra 12 mesi, ovvero l'idolo dei tifosi Cossu.

Chi invece - a sorpresa - potrebbe essere costretto a fare le valigie, nonostante la sua assoluta volontà di rimanere a Cagliari (si è appena sposato con una ragazza sarda) è Robert Acquafresca, per il quale pare che siano sorte difficoltà legate alla cifra già fissata per assicurarsi l'intero cartellino dal Genoa (circa 7 milioni a riscatto del prestito). A breve l'incontro tra Cellino e Preziosi scioglierà il mistero...

Sullo stesso argomento