thumbnail Ciao,

La Questura di Verona ha terminato le indagini relative ai fatti accaduti durante il match di campionato del 'Picchi' dello scorso 20 ottobre 2012.

Sono 21 gli ultrà dell'Hellas Verona identificati dalla Questura della città veneta in relazione ai cori offensivi nei confronti di Piermario Morosini. Gli inquirenti hanno concluso le indagini avviate dopo i fatti avvenuti il 20 ottobre 2012 durante il match di campionato di serie B tra gli scaligeri e il Livorno.

Dei 28 segnalati, quasi tutti dunque sono stati riconosciuti grazie ad un'attenta analisi dei video e delle foto fornite dalla questura toscana ed effettuati nello stadio 'Picchi' in occasione della partita all'interno del settore riservato alla tifoseria ospite.

In quella circostanza, il gruppo di 'pseudotifosi' aveva intonato cori di matrice neofascista con tanto di 'saluto romano', accompagnando il tutto da cori offensive nei confronti del compianto calciatore deceduto in campo il 14 aprile 2012 durante Pescara-Livorno.

Sullo stesso argomento