thumbnail Ciao,

L'uomo-cardine del Bayern Monaco di Heynckes che continua a macinare punti nel campionato tedesco, ha fatto sapere di volere prolungare il contratto che lo lega ai bavaresi.

Sembra ieri, eppure sono passati quasi cinque anni e mezzo dal suo arrivo a Monaco di Baviera, allora Franck Ribéry aveva 24 anni ed era un giovane talento di belle speranze, oggi è unanimemente considerato uno dei migliori ‘meneur de jeu’ del pianeta, e più volte è stato accostato ad altri grandi club europei, ma a quanto pare il matrimonio  col Bayern Monaco è destinato a durare ancora a lungo.

'Scarface' ha dichiarato ai mass media tedeschi di voler proseguire a vestire la maglia dei ‘Roten’. “Il mio contratto scadrà nel 2015, ma ho intenzione di prolungarlo” – ha fatto sapere il centrocampista francese – “non ho di certo cambiato idea rispetto a quello che già dissi tempo fa, vorrei chiudere la mia carriera con questa maglia”.

Il segnale da parte del giocatore c’è stato, ovviamente ora bisognerà vedere cosa ne pensa la società. “Certo, prima ne parlerò con Uli Hoeneß (attuale presidente del club bavarese, ndr)” ha voluto poi precisare.

Anche se non dovrebbero esserci problemi nel trovare un accordo di prolungamento, attualmente l’ingaggio di ‘Scarface’ ammonta a una cifra vicina agli 8 milioni di euro e si tratta del contratto più alto di sempre in Bundesliga.

La sensazione è che il Bayern Monaco non abbia alcuna fretta di rinnovare un contratto in scadenza fra due anni e mezzo, specialmente se le cifre sul tavolo sono così pesanti e non esiste alcun rischio reale di perdere il suo uomo migliore.

Sullo stesso argomento