L'argentino Pascual tesserato dal Girona: grande successo per il 'Minguella Challenge' di Fieldoo

Grande successo per il concorso 'Minguella Challenge' lanciato da Fieldoo, il social network del calcio: l'utente Pascual, dopo un provino, è stato tesserato dal Girona.
Da calciatore dilettante in Argentina a professionista in Europa: questa è la storia di Jordi Pascual, giovane attaccante, che è stato messo sotto contratto dal Girona FC, club di Segunda Divisiòn spagnola, corrispondente alla Serie B italiana, grazie al 'Minguella Challenge', il concorso online lanciato da Fieldoo, il social network del calcio, in collaborazione con il celebre agente che ha scoperto fra gli altri Messi e Maradona.

Il concorso dava la possibilità ad aspiranti calciatori di dimostrare le proprie qualità sul campo sostenendo dei provini con squadre professionistiche spagnole. Il giovane argentino di passaporto spagnolo è stato scelto fra più di cinquemila iscritti a Fieldoo e provenienti da tutto il mondo che hanno aderito all'iniziativa.

Il diciannovenne giocava in patria con i dilettanti del Gimnasia y Tira di Salta, la sua città natale, dopo aver militato nelle giovanili del Boca Juniors, ma il suo sogno è sempre stato quello di riuscire a sfondare come calciatore professionista in Europa. "Ci siamo battuti perché Jordi avesse questa occasione", ha rivelato suo padre.

E l'occasione per l'attaccante argentino è realmente arrivata, anche se in modo diverso da come lui ci si aspettava, ovvero, appunto, tramite il 'Minguella Challenge' di Fieldoo, social network che conto oltre 100 mila utenti complessivi e che mette in contatto calciatori o aspiranti tali con gli agenti. "Sono felice che il Minguella challenge sia stato un successo, - ha affermato l'ex procuratore di Messi - Jordi avrà il nostro pieno sostegno, d'ora in avanti tutto dipenderà da lui".

Ora Pascual avrà la possibilità di dimostrare il suo valore in Europa e sarà rappresentato dalla scuderia di Minguella. "Sono molto contento che il Girona e il signor Minguella abbiano avuto fiducia in me, - ha detto la punta dopo la firma sul contratto - ora dovrò dare il massimo in allenamento e in partita, e continuerò a inseguire il mio sogno e puntare a crescere e migliorare sempre".

Su Pascual ha deciso di puntare il Girona, in particolare il direttore sportivo Oriol Alsina, che ritiene che l'argentino sia da considerarsi un ottimo investimento per il club. "Sono convinto che Jordi sia un calciatore che avrà un grande futuro, - ha affermato dopo averlo tesserato - e siamo sicuri che farà bene con noi".

Per il momento Pascual è stato aggregato alla formazione 'B' del Girona, ma se Alsina non si è sbagliato, il balzo in prima squadra non tarderà ad arrivare. Perché il sogno di Jordi non è terminato, ma è solo all'inizio.