thumbnail Ciao,

Il tecnico catalano crede nei 'blaugrana' e sulle condizioni di Messi afferma: "Non ho discusso con Leo dopo l'infortunio, ne parleremo a bocce ferme anche con i medici".

Al Barcellona sembra essersi concluso un ciclo. La doppia sconfitta nella semifinale di Champions contro il Bayern ha riportato i catalani con i piedi per terra ma per il tecnico Tito Vilanova la situazione non è cosi drammatica come appare. E a fine stagione il tecnico blaugrana ha smentito ogni possibile rivoluzione.

Questo il suo pensiero alla vigilia della gara contro il Betis, che domani potrebbe regalare il titolo nel caso il Real Madrid, poi, non vinca stasera a  Valladolid: “Questa squadra non ha bisogno di molti cambiamenti in vsita della prossima stagione". Ha esordito il tecnico spagnolo.

Poi ricorda un episodio del recente passato: "Nel 1994 il Barca vinse la Liga – ha proseguito Vilanova - ma venne sconfitto pesantemente nella finale della Champions League dal Milan per 4-0, la squadra venne rivoluzionata e negli anni seguenti i risultati furono di gran lunga peggiori”.

Infine sull’ennesimo titolo che i catalani potrebbero mettere in bancheca: “Non c’è fretta, però  prima arriva meglio è . Tutto l'anno abbiamo avuto un rendimento ottimo”.

Le ultime battute le riserva alle condizioni di Lionel Messi: "Parleremo con i medici. Non ho discusso con Leo dopo l'infortunio, ne parleremo a bocce ferme. In questi anni ha avuto pochi problemi fisici". Conclude Vilanova.

Sullo stesso argomento