thumbnail Ciao,

A Roma Baptista non è esploso, colpa di Ranieri: "Con lui non ho avuto feeling, avevamo idee diverse..."

L'attaccante brasiliano, ora al Malaga, ha confessato che i suoi rapporti con l'ex-tecnico di Juventus, Fiorentina e Parma non sono stati affatto idiliiaci.

Che l'avventura in maglia giallorossa di Julio Baptista non sia stata di quelle da ricordare è stato sotto gli occhi di tutti. L'attaccante brasiliano, ora al Malaga, racconta che parte della 'colpa' delle sue negative prestazioni alla Roma sono da imputare allo scarso feeling avuto con Claudio Ranieri.

"Ho avuto molti problemi con Ranieri, ma a Roma sono stato bene con Spalletti. Ho rispettato le idee di Ranieri, ma avevamo visioni totalmente diverse. Adesso però non ha senso parlarne, alla fine io ho preso la mia strada andando al Malaga e lui la sua".

Con la maglia giallorossa, dal 2008 al 2011, Baptista ha collezionato 57 presenze andando a segno per dodici volte. Uno score totalmente diverso a quello che lo ha caratterizzato ai tempi del Siviglia nella Liga, prima del passaggio al Real Madrid.

Sullo stesso argomento