thumbnail Ciao,

Il centravanti francese, decisivo in Champions, chiede più spazio anche nella Liga: "Continuerò a lavorare sodo per scendere in campo il più possibile. Mourinho? Ricorda Houllier.

Protagonista in Champions, ma comprimario nella Liga. E' stato così l'inizio di stagione di Karim Benzema, che ora, ai microfoni del quotidiano sportivo francese 'L'Equipe', chiede al tecnico del Real Madrid, Josè Mourinho, più spazio anche nella Liga.

"E' vero, sono stato decisivo in Champions League - ha ammesso il francese - ma è chiaro che vorrei giocare più partite anche in campionato. Se andiamo a vedere le statistiche di questo inizio di stagione ho passato più tempo in panchina che in campo ma continuerò a lavorare sodo per giocare il più possibile".

Poi un giudizio sul tecnico portoghese. "Mourinho è uno che vuole sempre il massimo da te, - ha dichiarato - mi ricorda Gerard Houllier".

Il discorso si è poi spostato sull'avvio stentato nella Liga, con le Merengues a -8 dalla capolista Barcellona. "Abbiamo avuto un inizio di campionato un po' difficile, - ha detto Benzema - ci sono molti giocatori che hanno fatto l'Europeo. Non siamo partiti benissimo ma ci riprenderemo. Il ritardo sul Barcellona si può ancora recuperare, siamo ad inizio stagione ma ora non dobbiamo più sbagliare".

Infine una risposta a chi lo considera poco decisivo con la Nazionale francese: "Non credo che con la Francia le mie prestazioni siano inferiori rispetto a quelle del Real. - ha affermato l'attaccante - non è perché segno di meno che gioco male. Mi sembra che ogni volta che gioco con la Francia faccio assist decisivi, praticamente uno a partita".


Sullo stesso argomento