thumbnail Ciao,

Il terzino brasiliano è sicuro che anche nella prossima stagione la squadra allenata da Vilanova sarà quella da considerare favorita per la vittoria finale.

Non ha alcuna intenzione di mollare la presa il Barcellona, anche senza Pep Guardiola. E nonostante nella scorsa stagione nella Liga spagnola a trionfare sia stato il Real Madrid, il difensore brasiliano Dani Alves, prima dell'inizio della nuova annata, la pensa diversamente riguardo al ruolo di favorita per la vittoria.

"Non credo affatto che la migliore squadra, quella che tutti vogliono battere, sia il Real Madrid. Al contrario siamo noi del Barcellona, la dimostrazione la dà anche la coccarda di campioni del mondo che portiamo sul petto. Vogliamo vincere di nuovo la Liga, siamo tranquillamente in grado di poterlo fare".

Non poteva mancare una battuta su Mourinho. I due, rinomatamente, non si amano, e si sono sempre beccati a distanza: "Vuole essere chiamato One e non Special One? Se Mourinho è unico, Guardiola allora dovrebbe essere l'antiunico. Potrebbero essere pure uguali, ma il nostro ex-tecnico di sicuro non è inferiore a Mou".

Sullo stesso argomento