thumbnail Ciao,

Cesar Rodriguez, goleador degli anni '40 e '50, infatti, mise a segno 14 goal contro la 'Casa Blanca' contro i 13 del fenomenale argentino. A 15 Raul, a 18 il re, Di Stefano.

Dopo tre Palloni d'Oro consecutivi e le 216 reti in 301 partite ufficiali con il Barcellona, ci si chiede cosa voglia ancora Lionel Messi dalla sua vita di calciatore. Ma la 'Pulce' è un cannibale e per poter diventare il giocatore più importante della storia ha bisogno di conseguire continui record.

Stanotte, nel ritorno dei quarti di finale di Coppa del Re contro il Real Madrid, l'argentino avrà la possibilità di aggiungere nel curriculum una nuova statistica. Il 24enne (e suona veramente strano ricordarne l'età), è infatti a una rete dal massimo goleador blaugrana nella storia degli incontri contro i rivali madridisti, nel 'Clasico'.

Cesar Rodriguez, goleador degli anni '40 e '50, infatti, mise a segno 14 goal contro la 'Casa Blanca' contro i 13 del fenomenale argentino. A 15 realizzazioni invece, sponda Real, ci sono i leggendari Puskas e Gento, oltre all'ex gran capitan Raul, ora allo Schalke 04. Re del Clasico è però Alfredo Di Stefano, autore di ben 18 reti. Messi ha 24 anni: quanto ci vorrà per superare anche la 'Saeta Rubia'?

Sullo stesso argomento