thumbnail Ciao,

Il tecnico francese ha dichiarato che non ha alcuna intenzione, se il club glielo permetterà, di lasciare Londra e la panchina dell'Arsenal.

Nel calcio che non ha pazienza, soprattutto con gli allenatori, c'è un'eccezione che conferma la regola. Parliamo in questo caso del tecnico francese dell'Arsenal Arsene Wenger, che siede sulla panchina dei Gunners dal 1996.

Nelle ultime due stagioni si è parlato spesso di un suo possibile addio, con direzione Paris Saint Germain, ma alla fine il transalpino è rimasto all'Emirates Stadium.

Intervistato ai microfoni di Sky Sports ha dichiarato che non gli dispiacerebbe affatto terminare la sua carriera sulla panchina dell'Arsena, battendo anche il record di Sir Alex Ferguson:"Da sempre la società mi dà un grande appoggio sotto tutti i punti di vista, questa è una cosa molto importante. Anche perchè, come è normale, in questi 17 anni ci sono stati periodi positivi e periodi negativi".

Poi la dichiarazione d'amore vera e propria: "Mi piacerebbe restare qui per sempre, così da restare immortale per questo club. Amo questa società, nel corso degli ultimi anni mi sono arrivate molte offerte che ho tutte declinato perchè sono convinto che qui ci sia qualcosa di speciale".

Sullo stesso argomento