thumbnail Ciao,

Brendan Rodgers, allenatore del Liverpool, ha lavorato con Mourinho ai tempi del Chelsea e sarebbe felice di essere raggiunto in Premier League dallo Special One.

Oggi allena il Liverpool, peraltro con alterne fortune, ma Brendan Rodgers non dimentica il suo passato londinese. La sua (per ora) breve esperienza in panchina ha avuto inizio nove anni fa a Stamford Bridge, da allenatore delle giovanili del Chelsea.

All'epoca alla guida dei 'Blues' c'era Mourinho, con cui Rodgers lavorava a stretto contatto quotidianamente e i cui insegnamenti sono stati molto preziosi: "Lavorare con José è stato fantastico, una grande esperienza", ha raccontato il tecnico del Liverpool a 'Daily Mail'.

Se oggi allena ad alti livelli, Rodgers deve dire grazie al suo mentore: "Ero un tecnico giovane, ma Mourinho riponeva grande fiducia in me. All'inizio della mia carriera mi incoraggiava, spronandomi a dare il massimo per diventare un grande manager".

Il prossimo anno i destini dei due tecnici potrebbero incrociarsi in Premier League. Lo Special One, infatti, sembra destinato a fare ritorno sulla panchina del Chelsea: "José è un grande allenatore, il prossimo anno mi auguro di poterlo sfidare in campionato", ha chiuso il manager dei 'Reds'.

Sullo stesso argomento