thumbnail Ciao,

Il capitano del Liverpool ha ritirato per la seconda volta questo premio al pari di Wayne Rooney e Frank Lampard, e per la quinta volta in 9 anni si è classificato nei primi tre.

L’FA England Awards è una cerimonia annuale che dal 2003 premia i migliori giocatori delle rappresentative nazionali inglesi in base alla preferenze dei tifosi, ma puntualmente è il ‘Senior Men’s Player of the Year’ il premio più ambito, quello che incorona il vincitore al ruolo di giocatore dell’anno. E quest’anno, per la seconda volta dopo il 2007, è stato il centrocampsita del Liverpool Steven Gerrard a ritirare il trofeo, con oltre il 40% delle preferenze.

Il capitano dei Tre Leoni ha preceduto nel sondaggio l’attaccante del Manchester United Danny Welbeck e il terzino del Chelsea Ashley Cole. Con le sue cento presenze in maglia bianca è il sesto uomo più presente di sempre in nazionale e nonostante gli anni continuino a passare, continua a confermarsi il motorino nonché l’anima della selezione britannica.

I giocatori più giovani posso guardarlo e devono pensare ‘mamma mia, ha iniziato alla mia età e adesso, dopo 14 anni, è ancora qua – ha detto di lui il Ct dell'Inghilterra Roy Hodgson, come riporta il sito della ‘Football Association’ – E' stata la sua passione e il suo entusiasmo per il calcio, che spesso sono contagiose per gli altri. Lui non può essere etichettato, è un centrocampista a tutto campo, in grado di svolgere la fase difensiva al pari di quella offensiva”.

Il merito è anche del tecnico che ha continuato a credere nelle sue potenzialità: “Io lo vedo in campo ancora per molti anni a venire”. Stevie G, come altri campioni quali Giggs, Zanetti e Totti non ha alcuna intenzione di lasciare il passo a una nuova generazione che sta dimostrando di avere ancora molta strada da fare per raggiungere la costanza e la perseveranza di una stirpe che sta lasciando il segno.

Sullo stesso argomento